Crea sito

Dettagli PS5: nome, specifiche, prezzo, finestra di rilascio, giochi, compatibilità e altro ancora

Sony ha confermato ufficialmente il nome di PS5 senza grandi sforzi di fantasia. Infatti non sorprende che la console si chiamerà PlayStation 5. Molti altri dettagli sono stati svelati da poche ore dalla stessa Sony e abbiamo deciso di condividerli con voi in un unico articolo.

La console di prossima generazione di Sony è ancora lontana, ma la società ha iniziato a rivelare alcuni dei primi dettagli, di cui ci aspettiamo di saperne ancora di più. La PS5 avrà compatibilità con la versione precedente di PS4 , una memoria SSD e supporterà la PSVR. La società ha inoltre delineato alcune iniziative ecologiche ed efficienti dal punto di vista energetico che sta, tuttora, pianificando per la next-generation.

Data di rilascio PS5

Questa è sicuramente la domanda sulla bocca di tutti: quando uscirà la PS5? La Sony, come prevedibile, è molto attenta alla questione, ma ora ha confermato una finestra di rilascio che avverrà durante delle “vacanze/festività 2020” per PlayStation 5. Certo, molti penserebbe a Novembre basandosi sull’uscita della PS4 Pro (10 novembre 2016) oppure Settembre basandosi sul rilascio della PS4 Slim (15 settembre 2016). Basandosi però su alcuni rumor altre opzioni potrebbero aggiungersi alla lista: Dicembre 2020, quale miglior modo di festeggiare il natale 2020 se non con una nuova, strepitosa console? Oppure estate 2020 Giugno/luglio. Ancora, nonostatente le dichiarazioni ufficiali della SONY, su una ipotetica data di rilascio c’è solo un grande alone di mistero, ma sinceramente, dal mio punto di vista, mi basta sapere che arriva.

Prezzo PS5

Ancora una volta, Sony non ha dichiarato quanto costerà la sua nuova console, ma ha recentemente affermato che il prezzo della PS5 sarà molto attraente per i fan e non solo. “Credo che saremo in grado di rilasciarla ad un prezzo al dettaglio suggerito molto attraente per i giocatori rispetto al suo set di funzionalità avanzate”, ha dichiarato Mark Cerny, l’architetto capo di PS4 che sta attualmente lavorando sulla console. Ovvio immaginarsi che il prezzo oscillerà tra le 400/500 Euro, come sarà ovvio immaginarsi le imminenti “”””offerte”””” GameStop: porta il tuo usato.

Altrettanto ovviamente, non ci si aspetta che Sony dica qualcosa di diverso in base alle dichiarazioni fatte da Cerny, ma si ha la sensazione che l’azienda abbia appreso gli errori fatti con il prezzo esorbitante della PS3 rimediati poi dal costo più ragionevole della PS4.

PS5 sarà retrocompatibile con i giochi PS4?

Cerny ha anche confermato che la PS5 sarà retrocompatibile con i giochi PS4 , poiché le due console sono costruite in maniera simile. Questa sarà una buona notizia per coloro che sono rimasti delusi dalla mancanza di compatibilità con le versioni precedenti di PS4 con i giochi PS3, PS2 e PS1.

Il presidente del SIE, Jim Ryan, ha dichiarato che la retrocompatibilità e il cross-gen saranno importanti per la PS5 soprattutto per aiutare i giocatori a passare ad una nuova generazione senza problemi.

“Che si tratti di compatibilità con le versioni precedenti o possibilità di giochi intergenerazionali, saremo in grado di passare da quella community alla generazione successiva”, ha affermato.

Notizie ancora più gradite, i giochi PS4 funzioneranno anche più velocemente di quanto non facciano sulla tua console corrente, in parte perché la PS5 conterrà un disco a stato solido, al contrario dei dischi rigidi con cui le console attuali vengono fornite. Cerny ha dimostrato una schermata di caricamento di Spider-Man di Insomniac impiegando meno di un secondo su un kit di sviluppo PS5, rispetto a 15 secondi su una PS4 Pro.

Sony ha mostrato i tempi di caricamento più rapidi durante una presentazione degli investitori a maggio. Potete vedere il video qui sotto:

Specifiche PS5 e unità disco

È qui che Sony è stata sorprendentemente schietta con nuove informazioni. La compagnia ha confermato che PlayStation 5 conterrà un chip AMD che ha una CPU basata sulla terza generazione Ryzen. Avrà otto core del microchip Zen 2 a sette nanometri. La console supporterà anche il gameplay 8K, ma questo dipenderà ovviamente dalla questione TV.

La grafica sarà guidata da una versione personalizzata della linea Navi di Radeon. Questo chip grafico supporterà il ray racing, qualcosa che sta iniziando a diventare molto popolare nei film e nei videogiochi. Sebbene sia tradizionalmente considerata principalmente una tecnica di illuminazione, Cerny afferma che questa tecnica potrebbe anche migliorare l’audio del gioco. In effetti, PS5 supporterà completamente l’audio 3D.

Il suddetto SSD è anche un grande dettaglio, in quanto significa che i giochi si caricheranno più velocemente e saranno in grado di gestire più oggetti sullo schermo contemporaneamente rispetto alle attuali console basate su HDD. Personaggi e telecamere potrebbero muoversi più velocemente nei vari mondi di gioco, poiché gli ambienti potrebbero essere caricati molto più velocemente.

Come ultimo dettaglio, sappiamo che la PS5 non seguirà il percorso della Xbox One S All-Digital Edition, che non include un’unità disco. Invece, la PS5 includerà un’unità disco, quindi assicura ancora la possibilità di acquistare giochi fisici. I dischi PS5 avranno una capacità di 100 GB e la console supporterà anche i Blu-Rays 4K.

Sony ha anche confermato che la PS5 è in grado di supportare immagini 4K a 120Hz per coloro che dispongono di TV in grado di supportarlo. 120Hz è una frequenza di aggiornamento attorno al doppio della frequenza dei televisori standard.

Controller PS5

Sony, per il controller di PlayStation 5 ha dichiarato: “Uno dei nostri obiettivi con la prossima generazione è quello di approfondire la sensazione di immersione totale e tattile nei giochi, e abbiamo avuto l’opportunità con il nostro nuovo controller di reinventare il senso e le sensazioni al tocco che può aggiungere un’esperienza unica che cambia da gioco a gioco.”

“A tal fine, ci sono due innovazioni chiave sul nuovo controller PlayStation 5. Innanzitutto, stiamo adottando un feedback tattile per sostituire la tecnologia” rombo “presente nei controller sin dalla quinta generazione di console. Conquesta nuova tecnologia vi sentirete davvero immersi con una serie di feedback pro-positivi, quindi schiantarsi contro un muro in una macchina da corsa sarà molto diverso rispetto a quando affronterete un campo di calcio e quando si corre attraverso i campi d’erba.”

“La seconda innovazione è qualcosa che chiamiamo trigger adattivi, che sono stati incorporati nei pulsanti di L2 / R2. Gli sviluppatori possono programmare la resistenza dei trigger in modo da provare la sensazione tattile di durezza, sensibilità, tensione etc etc… vivendo la sensazione del come scoccare una freccia tramite un arco. In combinazione con la tecnologia ottica, questi (messi assieme) possono produrre una potente esperienza che simula meglio varie azioni sfiorando la realtà. I creatori di giochi hanno iniziato a ricevere le prime versioni del nuovo controller e non vediamo l’ora di vedere dove può arrivare la loro immaginazione con queste nuove funzionalità a loro disposizione “.

Oltre alle info sopra citate dal presidente della Sony Interactive Entertainment, Jim Ryan, Sony ha anche confermato che il controller “non ha ancora un nome”, ma contiene altre aspetti interessanti come un altoparlante migliorato, connettività USB-C e una capacità maggiore di batteria.

PS5 supporterà PSVR?

L’attuale PSVR sarà effettivamente supportata da PS5, così come i controller PlayStation Move. “Non entrerò nei dettagli della nostra strategia per la realtà virtuale”, ha affermato Cerny, “la realtà virtuale è molto importante per noi e che l’attuale cuffia PSVR sarà compatibile con la nuova console”. Cerny, purtroppo, non ha dichiarato altro a riguardo, quindi nemmeno la possibilità di un nuovo dispositivo PSVR.

Efficienza energetica

Sebbene Sony sia stata silenziosa riguardo alla PS5, prima di lanciare la bomba, precedentemente si era fatta avanti per rivelare solo leggermente alcune informazioni: l’annuncio di un’iniziativa delle Nazioni Unite. Playing for the Planet mira a rendere l’industria dei videogiochi più rispettosa dell’ambiente. A tal fine, Sony ha annunciato che la prossima generazione del suo hardware utilizzerà una potenza notevolmente inferiore quando verrà messa in modalità riposo. In base ad una stima fatta dalla Sony stessa, solo un milione di utenti di PS5, attivando la funzione di risparmio energetico risparmierebbe abbastanza elettricità per alimentare 1.000 case… non cosa da poco. La società sta inoltre conducendo una valutazione sull’utilizzo del carbonio e sta esaminando data center più efficienti dal punto di vista energetico.

Giochi per PS5

Non conosciamo ancora molti giochi confermati in arrivo su PS5. Ci sono state voci secondo cui Death Stranding di Hideo Kojima sarebbe arrivato su PS5 , ma la data di uscita del gioco per PS4 è arrivata prima del previsto, gettando dubbi su quella particolare voce e sul: “quale grande gioco arriverà sulla prossima console?”.  A parte Death Stranding, è ragionevole presumere che titoli annuali come FIFA e Call of Duty continueranno anche su PS5, anche se i loro sviluppatori non hanno dichiarato nulla di concreto.

L’unico gioco confermato per essere giocabile (anche) su PS5 è il remake di Final Fantasy VII , dopo che il presidente CEO di Square Enix, Yosuke Matsuda ha dichiarato: “I nostri team hanno fatto un ottimo lavoro facendo in modo che il gioco venga supportato sia per la prossima generazione di console che l’attuale”.

Tuttavia, non è chiaro se Matsuda si riferisse a un’edizione dedicata del gioco per PS5 o se si stesse semplicemente riferendo alla versione di PS4 giocabile su PS5 tramite la compatibilità con le versioni precedenti. Se è quest’ultimo, allora possiamo tecnicamente contare ogni gioco PS4 come giocabile su PS5.

Infine, tutti conosciamo Bluepoint Games, lo studio dietro al remake come Shadow of the Colossus o Uncharted: The Nathan Drake Collection. Bene, sembra stia lavorando a un grande gioco per PS5. Ma mica mi vogliono fare uscire un nuovo Uncharted, su nuova console? Svengo!!! Immagino già le bundle console + gioco (sogno, sbavo)…

Interfaccia utente PS5

La nuova interfaccia utente di PlayStation 5 vi permetterà di vedere maggiori dettagli su i vostri amici senza aprire le applicazioni stesse. “Anche se il tutto sarà abbastanza veloce”, afferma Cerny, “Non vogliamo che il giocatore debba fare continuamente un apri e chiudi per vedere cosa succede. I server di gioco multiplayer forniranno un attività unibili in tempo reale. Mentre per i giochi in single-player, il tutto sarà visibili nell’interfaccia utente.

Insomma, la PS5, potrà realmente spararci in un futuro videoludico meraviglio. Il mio hype ormai è alle stelle e il vostro? Acquisterete la PS5 nel suo presunto D1? Diteci la vostra!

1 thought on “Dettagli PS5: nome, specifiche, prezzo, finestra di rilascio, giochi, compatibilità e altro ancora

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: