Crea sito

Final Fantasy VII Remake – Ecco le prime impressioni…

Alcuni, fortunati, hanno messo le mani su Final Fantasy VII: Remake presente al PAX West 2019. A quanto riportano queste fonti, una presentazione dettagliata del nuovo sistema di combattimento ha preceduto la demo. Nel complesso molti di questi fortunatissimi, sono andati via desiderando ancora di più il famosissimo gioco di ruolo.

Ci siamo trovati Guard Scorpion, che è stato il primo vero combattimento con i un boss nell’originale, ma ovviamente le cose si sono svolte diversamente con le revisioni grafiche del gioco. L’adattamento del sistema ATB di FF7 Remake consiste in attacchi di base in tempo reale mentre farete salire il vostro indicatore ATB per sferrare abilità speciali o lanciare incantesimi. È un ottimo mix di meccaniche in tempo reale e a turni che rimane comunque fedele alle fondamenta del gioco originale.

Le informazioni, seppur poche, sono molto interessanti, esse parlano anche di momenti cinematografici presenti durante il combattimento. Si parla anche di fantastici momenti si acrobazie e momenti di vera giocoleria tra Cloud e Barrett per assiste a combo e attacchi che creano una bella dinamica. Anche se era solo un piccolo frammento del gioco, è eccitante metterlo in pratica. 

Vi ricordiamo che Final Fantasy VII Remake sarà lanciato il 3 marzo 2020 per PlayStation 4.