Crea sito

Il rilascio di Outer Worlds Switch è stato ritardato a causa del coronavirus

Private Division sta ritardando il suo porting Nintendo Switch di The Outer Worlds di Obsidian Entertainment a causa dell’epidemia di coronavirus. La compagnia ha annunciato oggi le notizie via Twitter, aggiungendo che il virus sta “influenzando il team Virtuos che lavora sul porting” e che vorrebbero dargli abbastanza tempo per completare correttamente lo sviluppo. La versione fisica verrà ora rilasciata anche tramite cartuccia, a seguito di lamentele sul prodotto Switch in scatola contenente solo un codice di download.

Il coronavirus continua ad avere conseguenze inaspettate sull’industria dei giochi. Oggi, Nintendo ha dichiarato ai clienti in Giappone che la produzione e le spedizioni sarebbero state ritardate a causa delle forniture prodotte in Cina. Ciò include la tanto attesa console a tema Animal Crossing . Il gioco di ruolo in prima persona di Obsidian doveva inizialmente essere lanciato su Switch il 6 marzo.

In un tweet di follow-up, la divisione privata ha aggiunto che il team Virtuos sta bene, “ma il loro ufficio è rimasto chiuso durante questo periodo. Stiamo lavorando con il team per determinare una timeline di sviluppo aggiornata e condivideremo presto altre informazioni su una nuova data di lancio. ”Virtuos, che ha sviluppato le versioni Switch di giochi come Dark Souls: Remastered e Final Fantasy XII: The Zodiac Age , è gli sviluppatori e gli editori di giochi di società stipulano un contratto per aiutarli a sviluppare porti e numerosi dipendenti hanno sede nelle città cinesi di Chengdu e Xi’an.

Continuate a seguire le nostre news, sulle pagine social su Facebook Playgamesitalia e su InstagramTwitter Telegram per non perdervi mai nulla!