Crea sito

Star 1 – Recensione

Star 1 – Recensione

Ripley Ryan è un personaggio sicuramente complicato, per dirla in parole povere. Dopo essere stata considerata come un cattivo nelle pagine del  Captain Marvel, l’aspirante eroina si avventura in una gita da solista in una testata tutta sua, nonché in Star # 1

Andiamo per ordine, chi è Ripley Ryan? Assunta da Tony Stark per intervistare Captain Marvel, che voleva riunirsi ai Vendicatori dopo che era (ri)tornata da un anno sabbatico e aveva bisogno di ricostruire un certo tipo di fiducia con il pubblico.

Quando incontrò Carol per la prima volta, furono attaccati dall’Uomo Nucleare, che riuscì a tenere impegnati sia Captain Marvel, che i Vendicatori, abbastanza a lungo da rapire Ryan e portarla attraverso un portale nella vicina Isola di Roosevelt. Dopo una serie di eventi, alla fine, Carol fu in grado di sconfiggere l’Uomo nucleare

Ad un certo punto, Ripley scopre gli sforzi di Minn-Erva per ingegnerizzare gli umani in ibridi Kree. Ripley si offre volontaria e fu l’unica sopravvissuta all’esperimento. Così ricevette i superpoteri. 

Star 1 inizia con un grande numero di debutto. Kelly Thompson, quando lavora con i personaggi giusti, si trasforma in uno dei migliori autori che attualmente lavorano per la Marvel Comics. Thompson è piuttosto prolifica in quanto narrazione, e questo si tramuta in: tutto ciò che scrive sarà un ottimo lavoro. Come detto poco sopra, quando Thompson lavora con alcuni personaggi specifici, la sua scrittura è incredibilmente forte. Date a lei Rogue & Gambit e lei vi offrirà la migliore commedia romantica che non vi sareste mai aspettati . Mettete Jessica Jones nelle sue mani e otterrete la migliore versione del personaggio da quando Brain Michael Bendis e Michael Gaydos hanno concepito il supereroe detective privato.

Da sottolineare anche che Ripley è un personaggio perfetto per essere connesso tra il dramma, gli avvenimenti, l’azione e (alla fine) il lettore. A questo, dietro, mettiamo un autrice capace e il tutto diventa una forza radicata con un potenziale incredibile. L’impeto di Ripley in Star 1 dipende dalla redenzione, o almeno da un certo livello di comprensione e una ricerca di acquisizione introspettiva del personaggi. Uno stato di libertà fisica e morale che avviene attraverso la stessa e, ovviamente, le cose che gli accadono.

Filipe Andrade e Javier Pina, ai disegni riescono ad ottenere sicuramente un lavoro indispensabile per dare ancora più risalto all’opera. Il loro stile è molto americano, ma “tra le righe” potrete notare un po’ di europeo più moderno che, sinceramente, aggiunge senza dubbio alcuno una marcia in più. Le colorazioni di Jesus Aburtov, efficaci anche esse, risultano delicate e nel contempo risaltano la forza di una successione dinamica legato ai momenti più adrenalinici.

In conclusione, Star 1 è un ottimo lavoro soprattutto nel catturare nuovi lettori e legarli agli avvenimenti più attuali che coinvolgono il personaggio. Inoltre, stabilisce alcune regole base per apprendere le abilità sulla Gemma della Realtà  (che sono piuttosto interessanti). Aldilà delle grandi abilità di Thompson, ad accentuare il tutto troverete Javier Pina che riesce a trasformare anche la forma più statica nell’elemento più dinamico mai visto. Un nuovo inizio, con un “nuovo” personaggio.

VOTO
  • star-1-anteprima-01
  • star-1-anteprima-02-1
  • star-1-anteprima-03
  • star-1-anteprima-04
  • star-1-anteprima-05

Continuate a seguire le nostre news, sulle pagine social al Facebook Playgamesitalia e su InstagramTwitter Telegram per non perdervi mai nulla!!!