Crea sito

Summer time rendering vol. 1/3 – Recensione

Summer time rendering. Vol. 1

Summer time rendering: una storia che vi catturerà totalmente.

Shinpei, cresciuto sull’isola di Hitogashima, vive a Tokyo da quando ha finito le scuole medie. Un giorno però riceve una triste notizia: Ushio, sua grande amica d’infanzia, è scomparsa improvvisamente per un incidente in mare. Tornato sull’isola per assistere al funerale, il giovane, a contatto con la piccola e chiusa comunità da cui si era allontanato, sarà costretto a fare i conti con le ombre che si stagliano sulla gente dell’isola.

Ma circostanze misteriose cominceranno a emergere riguardo alla morte di Ushio, e – col verificarsi di inspiegabili eventi – Shinpei si troverà precipitato in una spirale oscura e drammatica. Fra colpi di scena, suspense e atmosfere inquietanti, si snoda la trama di uno dei thriller a fumetti più coinvolgenti degli ultimi anni, una storia che vi farà saltare sulla sedia a ogni pagina e che ha entusiasmato addirittura il celebre autore di My Hero Academia!

“Ho sempre imparato molte cose dal maestro Tanaka, e quest’opera in particolare ha davvero tantissimo da insegnare. Estate, campagna, sovrannaturale e ragazze… che mix!” Kohei Horikoshi.

Summer time rendering, edito in italia da Star Comics, inizia con la morte di Ushio, amica di infanzia di Shinpei, il quale torna nella sua isola natale per partecipare ai funerali. Strane cose inizieranno a succedere sin da subito a Shinpei che, ben presto, si troverà nel bel mezzo di un mistero a dir poco assurdo e molto più pericoloso di quanto avrebbe mai potuto immaginare. Tuttavia, una volta arrivato, si renderà conto che le ragioni della morte di Ushio sono piuttosto strane. Inoltre, sull’isola, stanno accadendo cose molto – davvero tanto credetemi – sospette. Dopo una serie di eventi, dovrà/vorrà decifrare questo mistero ,e soprattutto fare di tutto per proteggere Mio, la sorella di Ushio. Lo sa, ci sono cose davvero troppo losche e non può lasciare che queste si librino sull’isola con il rischio che qualcun altro potrebbe subire lo stesso destino dell’amica “defunta”.

Summer time rendering. Vol. 3

Cosa fareste se vi trovaste davanti al vostro doppleganger? Cosa fareste se foste obbligati a rivivere la stessa giornata che può termina solo con la vostra morte intrappolati inconsapevolmente in un loop infinito?

Queste sono solo alcune domande che vi porrà Summer time Rendering e non vi dico altro sulla trama, perchè l’opera va scoperta. Vi basta sapere che stiamo parlando di qualcosa di misterioso e oscuro e che l’opera ha elementi che richiamano moltissimo la tradizione giapponese che vengono, in questo caso, rivisitate in chiave dalla forte componente thriller/horror e sovrannaturale. Yasuki Tanaka sdogana totalmente a più ampie platee di lettori il genere mistery per come lo conosciamo con un manga dalla storia che vi sconvolgerà, e vi terrà letteralmente incollati alle pagine. La capacità di raccontare una storia in modo originale e capace di spiazzare i lettori per il suo particolare incedere narrativo è davvero cosa rara in questo universo così vasto.

Dire “colpo di scena” è realmente un eufemismo che non rispecchia la svolta improvvisa nello sviluppo della trama che, Tanaka, usa per stupire il lettore e per mantenerne vivo quell’interesse e quell’hype. Una storia che ad ogni pagina vi lascerà senza fiato e se pensate di essere pronti al prossimo “wow”, arriverà quasi certamente la svolta che stravolgerà totalmente le carte in tavola. Tutto in maniera assolutamente inaspettata!

Guarda le cose dall’alto!

In Summer time rendering gli acceleratori e loop temporali vengono utilizzati con magistrale capacità. Infatti la componente sovrannaturale è sviluppata sì, ma in una qualche misura che, nonostante sia largamente presente, non eccede mai. Insomma il giusto per dare agli avvenimenti e alla trama quel plus che calza a pennello. Buonissimo è il ritmo di quelli che davvero non annoiano mai. Merito della struttura dei personaggi, dalla forte storyline e della trama che, ad un certo punto, diventa investigativa e che permette di tenere alta l’attenzione sapendo di dover notare ogni differenza in ogni avvenimento e ogni particolare ad ogni pagina.

Le tavole, assieme alla storia, sono bellissime. Lo stile del tratto è dolce e molto particolare e non convenzionale, nonostante possa sembra “simile”, a primo sguardo, ad altri. Le inquadrature, le espressioni e le scene ad alta tensione vi cattureranno rendendo il tutto a dir poco meraviglioso.

In conclusione, Summer time rendering può essere vista come l’opera più sentita ed emotivamente, sbilanciandomi, perfetta di tutto il panorama – recente – della lettura del genere della nona arte nipponica. In questi primi 3 volumi verrete introdotti in diverse tematiche che prenderanno piede nel corso dei volumi a seguire. La curiosità sarà tantissima e non vedrete l’ora di leggere il volume successivo per scoprire cosa succederà. Uno dei più belli, interessanti e meglio orchestrati letti in questi ultimi anni. Fatevi un favore: leggetelo!

VOTO

⇓ ⇓ ⇓ ⇓ ANTEPRIMA ⇓ ⇓ ⇓ ⇓

(compralo su Amazon.it il Vol. 1) (compralo su Amazon.it il Vol. 2) (compralo su Amazon.it il Vol. 3)

(compralo su Amazon.it il Vol. 4) (compralo su Amazon.it il Vol. 5) (compralo su Amazon.it il Vol. 6)

Continuate a seguire le nostre news, sulle pagine social su Facebook Playgamesitalia e su InstagramTwitter Telegram per non perdervi mai nulla!