Crea sito

The Last Of Us 2 – Fixa il problema dei nemici/alleati

Naughty Dog sembrerebbe aver risolto uno dei maggiori problemi che attanagliava da sempre The Last of Us: l’IA nemica spesso ignorava Ellie, anche quando era proprio di fronte a loro. Idem per i compagni che venivano ignorati dai nemici facendo, inoltre, meno danno rispetto ai nostri personaggi principali rovinando cosi – a molti – una full immersion nelle atmosfere tipiche del gioco.

Di recente, il co-regista di The Last of Us parte II, Anthony Newman ha riconosciuto il problemi con l’intelligenza artificiale confermando che il team è pienamente consapevole e che ha già affrontato il problema risolvendolo: “in realtà, questo è uno dei primi risultati tecnici che hanno risolto”

E non solo. A quanto pare, Newman ammette che ci sono stati dei grossi miglioramenti sotto l’aspetto tecnico realizzativo dell’intelligenza artificiale. Lasciandosi andare, come un fiume in piena, ammette che i nostri compagni (guidati sempre dalla IA) elargiranno lo stesso (nostro) danno, quindi ogni volta che il vostro alleato sparerà a un nemico, i suoi proiettili faranno esattamente tanto danno quanto i vostri.

Se tutto questo parlare di The Last of Us parte II vi ha entusiasmato, non dovrete aspettare troppo a lungo perchè uscirà il 21 febbraio 2020 per PS4.