Crea sito

World of Warcraft: La Storia – Recensione

World of Warcraft “La Storia” – Recensione

Inizia il viaggio attraverso l’era dei miti e delle leggende di WORLD OF WARCRAFT, l’intera storia precedente all’avvento dell’Orda e dell’Alleanza. Questo primo volume sulla storia di WORLD OF WARCRAFT svela le vicende mai raccontate della nascita del cosmo, dell’ascesa di antichi imperi e delle forze che plasmarono il mondo di Azeroth e la sua gente. Impreziosito da meravigliose illustrazioni inedite e da dettagliate mappe, WORLD OF WARCRAFT – LA STORIA: VOLUME I è il primo libro di una serie che esplorerà il vasto universo di WORLD OF WARCRAFT, partendo dal suo passato remoto fino all’epoca moderna.

Ricorreva l’anno 1994 quando per la prima volta fece la sua comparsa l’universo di Warcraft grazie al videogioco Warcraft: Orcs & Humans di Blizzard Entertainment, gioco di strategia in tempo reale.
In questi 26 anni di storia Warcraftiana sono stai pubblicati libri, fumetti, carte da collezione, giochi da tavolo ampliando e rendendo sempre più vasto l’universo di Warcraft.

Il progetto de World of Warcraft – La Storia, edito in Italia da Magic Press, viene incontro a tutti coloro che si sono appassionati al mondo di Azeroth ricostruendone le origini e raccontando passo dopo passo come si è sviluppato questo universo fantasy. La narrazione è fluida, originale. Le vicende vengono raccontate e definite nel dettaglio senza lasciare nulla di sospeso o poco chiaro.

Impresa mastodontica ed epica sono i termini più corretti per descrivere quest’opera di ricreazione storica. Scritto da Chris Metzen, Matt Burns e Robert Brooks; illustrazioni di Peter C. Lee e Joseph Lacorix, il primo volume si apre con una prefazione Chris Metzen, SVP, Sviluppo della storia e del franchise per Blizzard Entertainment, e con un’introduzioni di Christie Golden, autrice di moltissimi romanzi fantasy e horror e sci-fi, e Richard Knaak, anch’egli grande autore di numerosi romanzi fantasy. Tutti e tre hanno espresso il loro coinvolgimento, la passione nata fin dagli albori per il franchise di Warcraft .

Il primo volume narra della nascita e della creazione di questo spettacoloso universo. Esso nacque dall’opposizione tra Luce (la Luce primordiale attraversava tutto ciò che esisteva come un mare dinamico e in continuo mutamento caratterizzato da torrenti di energia vivente che scorrevano evocando con i loro movimenti una sinfonia di gioia e di speranza) e il Vuoto (il Vuoto nato dall’assenza di Luce lasciata dalle energie svanite del suo passaggio. Forza oscura e vampirica che divora la totalità dell’energia). Il loro scontro causò un’esplosione di energia dalla quale la realtà prese forma.

Proprio dagli scontri di queste energie totalmente opposte sbocciò l’intero universo materiale, quello astrale e le altre dimensioni.

Quando la vita mortale si manifestò, ereditò la tradizione del conflitto. Lo scontro fra forze, ideologie e desideri contrapposti divenne l’unica costante del cosmo.

È un tomo impressionante che si dispiega tra la mitologia, la preistoria e la storia dell’universo di Warcraft; dando ovviamente una particolare attenzione al mondo più importante, quello di Azeroth. Il retroscena di Warcraft è sempre stata una tela irregolare sfocata creata dalla somma di nozioni prese da più fonti. I  videogiochi (Warcraft da I a III, seguiti da World of Warcraft), i romanzi, antologie e serie grafiche.

La storia” è il tentativo di riunire tutte queste informazioni in un unico punto e legarle insieme. Non solo, i tre autori son stati in grado di creare una linea temporale e una vera storia di nascita ed evoluzione a questo universo immaginario.

Gli scrittori dividono l’universo di Warcraft in quattro capitoli: Mitologia, Azeroth primordiale, Kalimdor Antica e Un nuovo mondo (nel primo volume) Metzen, Burns e Brooks eccellono nel bilanciare tutte le nozioni per i nuovi arrivati ​​del franchise, in modo che non siano sovraccarichi di informazioni, e ricreando abbastanza dettagli da allietare anche i veterani esperti di questo universo.

Nel volume 2 il focus parte dall’origine di Draenor, dalla sua creazione fino alla sua desolazione. Si apprendono le origini di varie specie, delle varie razze e degli orchi e le loro caste. La narrazione dettaglia in modo particolare di come la Legione Infuocata abbia corrotto gli orchi e li abbia poi usati per distruggere Velen (l’unico capo che non si è piegato a Sargeras) e il suo popolo riuscendo così ad invadere Azeroth. Il libro racconta quindi le guerre tra l’Orda e l’Alleanza e mostra tutti i retroscena messi in moto prima degli eventi del Portale Oscuro. Principalmente il romanzo è incentrato sull’Orda, ma non solo, è ricchissimo di altri dettagli che i fan apprezzeranno in modo particolare.

Il volume 3 di World of Warcraft – La Storia copre molto più terreno rispetto ai precedenti. Ci sono molti succose minuzie e si concentra sulle espansioni.

Il trio di autori adopera una tecnica di scrittura dai toni ammalianti, quasi come una melodia che incanta i lettori. Come se un antico cantastorie avesse messo la penna sulla pergamena e, con eleganza e musicalità, impregnasse un arazzo e lo colmasse di Luce e Vuoto. Tre voci che si incontrano all’unisono. La narrazione risulta pulita e variegata. Mettere insieme cosmologia e storia insieme non è un compito facile ma in queste opere le loro dote di scribi hanno eccelso.

Il testo è accattivante e le immagini sono favolose.

Nel loro lavoro illustrativo gli artisti includono tutte le carte, le mappe che documentano i principali imperi e le battaglie adoperando un arte tribale con opere in pergamena e la raffigurazione di creature mistiche. 
Non solo, le raffigurazioni artistiche completano e ottimizzano il già perfetto lavoro narrativo espandendo cosi la conoscenza di questo universo.

Senza dubbio queste opere devono entrare nella casa di ogni fan di Warcraft e, ovviamente, anche in quelle degli amanti del fantasy e della fantascienza in generale, di coloro che adorano le narrazioni storiche accompagnate da guerre epiche ed  il tutto ambientato in un meraviglioso e ben definito universo. Un valore aggiunto a tutta la mitologia che già da oltre vent’anni gira attorno al franchise. Una collezione da non perdere assolutamente.

VOTO

(compralo su Amazon.it)

Continuate a seguire le nostre news, sulle pagine social Facebook  e InstagramTwitter e Telegram per non perdervi mai nulla! Playgamesitalia