Crea sito

Xbox Series X – Cosa aspettarsi dalla prossima generazione

Questa mattina Phil Spencer ha pubblicato un post sul Blog ufficiale di Xbox per parlarci del futuro, nello specifico di Xbox Series X. Nell’articolo, il capo della casa americana, è andato anche sul tecnico. Guardiamo nel dettaglio le sue parole:

“Il futuro del Gaming non è mai stato così d’ispirazione. La creatività nell’industria è fiorente e i numerosi nuovi servizi spingono a provare sempre più giochi, avvicinandovi ai loro creatori e agli streamer che ve li presentano.

Sappiamo che dalla prossima generazione vi aspettate nuovi, elevati standard nella potenza grafica e nella velocità di processione, il che porterà a giochi che sembreranno vivi.

specifiche xbox series x

Un Equilibrio superiore di Potenza e Velocità

Rispetta alla generazione attuale (precedente, da questo punto di vista), Xbox Series X rappresenta un equilibrio superiore di potenza e velocità, presente in tutti gli aspetti per portare al giocatore mondi viventi e puntando al minimo a ciò che potrebbe ‘riportarlo’ al di fuori dell’esperienza. La pura potenza è solo l’inizio:

  • Processore personalizzato di prossima generazione: si tratta dell’ultimo processore AMD Zen 2, con architettura RDNA 2. Quattro volte più potente di Xbox One e con 12 Teraflops di GPU sfruttabili dagli sviluppatori – il doppio della console attuale.
  • (Variable Rate Shading) Tasso di shading variabile: il nostro brevetto delle VRS permetterà agli sviluppatori di utilizzare al massimo la potenza di Series X. Ciò comperterà un Framerate più stabile e risoluzione più alta, senza impatto sul risultato finale.
  • DirectX Raytracing con accelerazione hardware: è la prima volta per una console e permetterà di avere scenari dinamici e realistici. Ovvero luci più naturali, riflessi precisi suoni ambientali in tempo reale per esplorare al meglio il mondo di gioco.

Immersività istantanea

Più gioco, meno attesa. Sarà questo che ci si potrà aspettare dalla prossima generazione di console, con una bassissima latenza per essere più precisi possibili con i comandi. E ci siamo chiesti in che modo poter realizzare tutto ciò:

  • Archivio SSD: con il nostro SSD di prossima generazione, praticamente ogni aspetto viene migliorato. I mondi dei giochi saranno più grandi, più dinamici e si caricheranno in un istante, così come il viaggio rapido che sarà effettivamente, rapido.
  • Ripresa Rapida: la nuova funzionalità di ripresa rapida vi permetterà di riprendere a giocare un gioco messo in stato di pausa, in modo quasi istantaneo, senza schermate di caricamento.
  • Latenza Dinamica: si sta lavorando per ottimizzare la latenza degli Input a partire dal Controller senza fili Xbox, che fa forza sul nostro protocollo di trasmissione personalizzato per connettersi alla console. Il tutto per rendere i controlli più precisi e ricettivi.
  • HDMI 2.1: stiamo lavorando con il forum dell’HDMI e i produttori di TV per migliorare l’esperienza di gioco tramite la Modalità Automatica di Bassa Latenza (ALLM) e la Variable Refresh Rate (VRR). Entrambe le caratteristiche permetteranno la lag minima possibile e l’esperienza di gioco più ricettiva possibile.
  • Supporto ai 120 FPS: con il supporto fino ai 120 FPS (Frame al secondo), Xbox Series X darà agli sviluppatori la possibilità di andare oltre ai 60 FPS per favorire un realismo maggiore o un azione concitata più nitida.

La prossima generazione di compatibilità

  • Quattro Generazioni di Giochi: il nostro impegno nella compatibilità include i giochi Xbox One, i titoli retrocompatibilità di Xbox 360 e i giochi originali Xbox, che saranno più belli che mai. Framerate più stabile, tempi di caricamento più rapidi e risoluzione migliorata, senza nessun lavoro richiesto agli sviluppatori.
  • Consegna Smart: possibilità di comprare qualsiasi versione di un gioco ed essere sicuro che questo funzionerà sia con Series X e Xbox One. Questa caratteristica sarà disponibile almeno per tutte le nostre esclusive, a partire da Halo Infinite, assicurando di poter comprare il titolo solo una volta e poter giocare la versione migliore possibile per ogni console.
  • Xbox Game Pass: in aggiunta alla compabilità e retrocompatibilità, sarà possibile giocare alle esclusive al lancio, halo Infinite incluso, grazie alla sottoscrizione al servizio in abbonamento di Microsoft

Non vediamo l’ora di condividere ulteriori dettagli con voi sulla nuova Xbox nei mesi a venire.”

Continuate a seguire le nostre news, sulle pagine social Facebook  e InstagramTwitter Telegram per non perdervi mai nulla! Playgamesitalia